YOOtheme
Domenica 25 Agosto 2019
 



I tre Kata fondamentali PDF Stampa E-mail
I tre Kata fondamentali.
  • Il primo è Gyaku No Kata: la forma delle Forze Contrarie; studiando le dieci tecniche di cui è composto si impara a sbilanciare il proprio avversario, ad utilizzare solo la forza realmente necessaria ed a conoscere le reazioni alle diverse sollecitazioni del proprio corpo e di quello nostro compagno.
  • Nage No Kata è la Forma delle Proiezioni: si impara a sollevare e lanciare l'avversario attraverso il suo stesso movimento ed uno studio approfondito dello sbilanciamento.
  • Oku No Kata è il kata dei Sei Principi e si affronta solo dopo aver approfondito i primi due. Praticando le sue tecnice ci si avvicina alla situazione di difesa personale imparando ad utilizzare appunto i sei principi: Giaku: Leve e Torsioni sulle articolazioni; Nage: Proiezioni; Ate e Keri: Colpi a Mano nuda e Calci; Shime: Strangolamenti; Toritsuke: Rotazione dell'Avversario sulla parte opposta del corpo; Kuatso: Tecniche di Rianimazione.
 

Cerca nel sito

Online

 39 visitatori online