YOOtheme
Mercoledì 16 Ottobre 2019
 


Judo

Il Judo è una disciplina di combattimento originaria del Giappone fondata dal sig. Kano Jigoro alla fine del XIX secolo. Denominata più precisamente Kodokan Judo per distinguerla da alcune scuole di Jujutsu che nel Periodo Tokugawa (1603-1868) già utilizzavano la denominazione Judo, esso rappresenta una sintesi tecnica delle principali scuole di Jujutsu dell'epoca e la loro evoluzione sul piano culturale e filosofico. Il Judo si compone di randori e kata. Il "randori" o pratica libera è l'esercizio per il quale due praticanti studiano le applicazioni delle tecniche senza accordo, esercizio in cui si ricerca l' "ippon" o la tecnica magistrale. Il "kata" o forma è un esercizio in cui si studiano in maniera preordinata nelle sequenze e nei tempi i principi teorici del Judo. Per fare un esempio il kata è come la grammatica e la sintassi di una lingua mentre il randori è il componimento libero o la conversazione.

Nella Sezione Judo si trovano tutte le notizie riguardanti gli aspetti pratici della disciplina Judo: la suddivisone tecnica, una breve spiegazione dei Kata; vi si trova inoltre una parte contenente articoli in merito alle metodologie di insegnamento, la struttura dei gradi, gli approfondimenti riguardanti le moderne competizioni e tutti gli aspetti della pratica del Judo nel dojo.

 

Cerca nel sito

Online

 17 visitatori online